2° GIORNATA DELLA PREVENZIONE DEL CAVO ORALE AOOI

Prevenzione_Tumore_Bocca_AOOI_1apr2016-4T_QuattroTi

PREVENIRE E’ PIU’ FACILE CHE DIRE “OTORINOLARINGOIATRA”

1 aprile 2016 – 2a Giornata della Prevenzione AOOI
Diagnosi precoce dei tumori del cavo orale.

Dopo il successo della prima Giornata di Prevenzione del 2015, AOOI ripropone l’iniziativa che ha consentito a migliaia di utenti l’accesso ad uno screening con gli specialisti dei reparti di otorinolaringoiatria delle strutture aderenti.
La mattina del 1° aprile 2016, quindi, gli ambulatori dei reparti riapriranno gratuitamente al pubblico su tutto il territorio italiano.
L’incidenza di lesioni pre-tumorali o, peggio, tumorali in Italia è abbastanza alta: dai 4 ai 12 nuovi casi per anno ogni 100.000 abitanti, in base ai fattori di rischio prevalenti nelle varie aree geografiche.

Il vizio del fumo, l’abuso di alcol, la scarsa igiene orale, l’infezione da Papillomavirus legata ai rapporti sessuali orali, il Lichen ruber planus, i microtraumi cronici della mucosa della bocca dovuti alle protesi dentarie, l’eccessiva esposizione al sole e una dieta povera di frutta e verdura sono i fattori di rischio che possono provocare l’insorgenza di questo tipo di tumori.
Per i dentisti e le igieniste dentali, che visitano costantemente pazienti con lensioni alla bocca e del cavo orale, la diagnosi precoce di questo tipo di carcinoma, può essere realizzata attraverso GoCCles® in modo semplice e non invasivo.
GoCCles® è un dispositivo medico sviluppato per essere utilizzato in combinazione con le comuni lampade fotopolimerizzanti presenti negli studi dentistici. Lo speciale filtro ottico creato in collaborazione con l’Università Cattolica di Roma permette di vedere in modo chiaro e preciso le anomalie del cavo orale.
Attraverso GoCCles® e l’esame dell’autofluorescenza, in aggiunta all’esame ad occhio nudo, si possono rilevare dei reali margini delle lesioni cancerose e precancerose anche allo stadio iniziale garantendo il benessere del paziente.
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.